• # testo

     

    Restyling degli spazi espositivi della Galleria Civica di Trento

    2013 Concorso

     

    Esito: terzo premio

     

    Il progetto propone interventi leggeri  per realizzare spazi neutri che lascino risalto alle future opere esposte ed ai futuri allestimenti.

    L’ingresso principale viene mantenuto da via Belenzani. L’intervento tiene conto della facciata storica dell’edificio e della sua eleganza di colori e forme.

    La prima stanza avvoltata, diventa una zona espositiva dove vengono esposte le prime opere della mostra, visibile così anche dai passanti grazie all’ampia vetrata.

    L’intervento prevede l’apertura di tutte le vetrate attualmente oscurate verso il cortile, per dare ampiezza agli spazi e legare l’area esterna al percorso espositivo. Il progetto propone di rivestire le lunette superiori con lastre in acciaio zincato color antracite, per far risaltare il prospetto in muratura bianco dell’edificio e rendere leggibili così i pieni e i vuoti della facciata.

    Lo spazio a ridosso dell’uscita su via Cavour viene adibito ad aula didattica. Questo infatti risultava come uno spazio di risulta, un cul-de-sac; posizionare qui l’aula didattica significa riutilizzare questo spazio che usufruisce di luce naturale e che può essere usato anche indipendentemente dal resto della Galleria.

TRENTO

galleria civica

studio

Profilo

Premi

progetti

Residenze

Selezione

Spazi pubblici

Cultura - Istruzione

Terziario

contatti

- - -

 

studio raro Roberta Di Filippo e Roberto Salvischiani, Architetti Associati

Trento, via San Martino 34, tel-fax 0461 090422, p.iva 02100090220, info@raro.tv

- - -

 

studio raro Roberta Di Filippo e Roberto Salvischiani

TN, v. San Martino 34, t-f 0461 090422, info@raro.tv